Chi ha spostato il mio formaggio?

Come vivere ed affrontare il cambiamento nel vostro lavoro e nella vostra vita, in una bella presentazione tratta da “Chi ha spostato il mio formaggio?” il best seller di Spencer Johnson.

Il formaggio è una metafora di ciò che vogliamo avere nella vita: un lavoro, una relazione, più soldi, una casa più grande, ecc.

Ognuno di noi ha una sua idea di ciò che sia “formaggio” e lo persegue con tenacia perché crede che averlo possa renderlo felice.

Spesso però ci attacchiamo ad esso. E se lo perdiamo, o ci è portato via, ciò rappresenta per noi un trauma.

Ecco 10 piccoli consigli tratti dalla presentazione:

1. Se non si cambia, si può rischiare di sparire.

2. Quando riesci ad andare oltre la paura, ti senti libero.

3. La paura che si costruisce nella nostra mente è peggiore della situazione che esiste realmente.

4. Quando si cambia ciò che in cui si crede, si cambia quello che si fa.

5. Il formaggio di ieri non tornerà. E’ tempo di cercare nuovi formaggi.

6. Muoversi in una direzione nuova aiuta a trovare nuovo formaggio.

7. Quanto più rapidamente si lascia andare il formaggio vecchio, più presto si trova il nuovo formaggio.

8. Siate pronti a cambiare in fretta, ancora e ancora.

9. Quando vedi che si possono trovare e godere nuovi formaggi, cambia rotta.

10. I piccoli cambiamenti aiutano ad adattarsi meglio ai cambiamenti più grandi che sono a venire.

In sintesi:
Godetevi il cambiamento. C’è sempre nuovo formaggio là fuori.

Share Button